SIDERNO: ACCESE POLEMICHE IN CONSIGLIO SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

214
Seduta burrascosa quella tenutasi ieri presso la Sala del Consiglio Comunale di Siderno. Nell’ incontro mensile, infatti, organizzato dall’ Osservatorio Cittadino Rifiuti, volto a perfezionare alcuni aspetti riguardanti le criticità rispetto alla raccolta differenziata, si sono accese polemiche anche a causa dell’auspicata e disattesa presenza degli assessori all’ambiente Anna Romeo e al bilancio Gianni Lanzafame. A ribadirlo il presidente dell’osservatorio Mariarosaria Tino Puntillo, la quale ha evidenziato come la riunione sia stata resa difficoltosa anche per la mancanza di amplificazione della sala. La Puntillo ai nostri microfoni lo dice a chiare lettere “non è un mettere in difficoltà l’amministrazione” e aggiunge ” Se l’assessore si sente toccata dalle critiche costruttive, non si può assolutamente permettere il lusso arbitrario di interferire con i lavori dello stesso osservatorio, cercando in tutti i modi, tra l’altro molto discutibili, di isolarci, mettendoci il bastone tra le ruote ogni volta che viene a conoscenza di un nostro impegno e non solo. Caro assessore con noi sta sbagliando e di molto, in quanto stiamo facendo un lavoro certosino sul territorio, andando a scovare siti dove l’ immondizia si accumula di giorno in giorno, segnalandoli all’ amministrazione che, a sua volta, deve prendere provvedimenti per eliminarli. Non capisco da dove possa derivare tutto questo astioe rancore verso l’osservatorio. Quindi la pregherei di smetterla e di cominciare a dire le cose come veramente stanno senza proclami ingannevoli e con un minimo di riguardo e rispetto per chi, come noi, si dà da fare, senza percepire stipendi, tra l’altro pagati dai cittadini”. Presente all’incontro il direttore tecnico della Scietà “Locride Ambiente S.p.a ” Giuseppe Gugliotta e il Dirigente del settore ambiente del Comune di Siderno Nicola Tucci.
Manuela Mammone
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.