Dom. Ott 24th, 2021

 Ha voluto aspettare che il  presidente del consiglio passasse al terzo punto all’ordine del giorno per chiedere la parola, così il consigliere Vincenzo de Leo dichiara la sua volontà di uscire dalla maggioranza .  A 18 mesi dal l’elezione, De Leo parla di fallimento totale dell’amministrazione Fuda. Nessuna programmazione a risolvere le problematiche della città e continua si è Passati, dice, da un gigante di maggioranza ad un mostro senza braccia e gambe. “Ho agito sempre con onestà intellettuale,non siamo mai stati convocati a riunioni di maggioranza arrivando ignari Alle sedute consiliari. Una volontà a tavolino?  De Leo, non usa giri di parole scagliandosi contro il Vice sindaco Anna Romeo, che dice, ricopre un ruolo per il quale risulta incapace. Altro tema caldo, continua nel suo intervento  è la lista fattore comune che attraverso il sindaco ombra detta le regole con una maggioranza soggiogata dal gruppo.”  Da oggi farò un opposizione costruttiva, conclude,  per il bene della città passando dal Centro Democratico al Gruppo Misto.

MTC

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.