Tentata rapina alla gioielleria Nasso di Cittanova

697

Arrestato dalla polizia un uomo di Locri. Gli altri malviventi sono riusciti a scappare a bordo di una Fiat Uno bianca rubata a Taurianova

Una tentata rapina alla gioielleria Nasso a Cittanova è stata sventata stamattina dalla polizia. I quattro rapinatori, armati di pistola, sono entrati nella gioielleria ed hanno puntato le armi contro il nipote del proprietario, D.P., che in quel momento si trovava all’interno del negozio, e gli hanno intimato di consegnargli soldi e gioielli. Pronta la reazione del giovane che è riuscito ad urlare attirando così l’attenzione di alcuni poliziotti che stavano facendo colazione in un bar adiacente al negozio di preziosi. Il pronto intervento delle forze dell’ordine ha sventato la rapina ed ha permesso, inoltre, di arrestare uno dei malviventi, originario di Locri. Gli altri tre malviventi sono riusciti a scappare utilizzando una Fiat Uno bianca rubata a Taurianova.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.