Lun. Mag 10th, 2021

La “salute” cammina alla Mezza Maratona Roma – Ostia Alla partecipatissima 43° Roma-Ostia quest’anno si fa di più che correre …. Si cammina. E la Calabria che Cammina arriva in grande delegazione nella capitale per partecipare alla entusiasmante manifestazione e per testimoniare anche in questa occasione che camminare, ma soprattutto “Camminare bene”, non è solo un divertimento e una gioia ma è soprattutto farsi del bene …. è prendersi cura di se , è curarsi. “Camminare è salute” è stato lo slogan dell’Obesity day 2016 per sostenere la giornata Mondiale contro l’obesità . “Camminare è vivere” è lo slogan nato dalla collaborazione tra l’Asd Calabria Fitwalking e la Lega Italiana Tumori sez. Crotone. Quindi una partecipazione alla Roma- Ostia massiccia e camminata per divertirsi, stare insieme ma soprattutto per sottolineare l’importanza del cammino nella vita di tutti i giorni, non solo come stile di vita, ma come “abitudine di vita”. Camminare ma soprattutto camminare bene, a passo veloce e con opportuna tecnica, rende la camminata una vera attività aerobica adatta a tutte le età. I vantaggi sono numerosi, con controindicazioni minime. «Il cammino è un’attività aerobica nella quale l’energia necessaria viene ricavata bruciando zuccheri e grassi di deposito grazie all’ossigeno fornito dalla respirazione. Diversamente dalla maggior parte degli sport, ha il pregio di non sovraccaricare i muscoli e soprattutto le articolazioni. E indicato per tutti . Il cammino è il primo farmaco naturale che ogni giorno ognuno di noi dovrebbe prendere ed oggi è sempre più accesa l’attenzione sulla possibilità ed opportunità che possa, come tale, essere prescritto », spiega la dott.ssa Luciani, dirigente del Ministero della salute e Vicepresidente dell’asd Calabria fitwalking che da anni si impegna sul territorio con numerosi gruppi di cammino << La sedentarietà è responsabile di circa 5,3 milioni di morti premature l’anno nel mondo. E’ urgente che ognuno di noi prenda consapevolezza dei benefici di una corretta e costante attività fisica e della responsabilità che abbiamo verso noi stessi e verso le persone a cui vogliamo bene nell’assumersi il dovere di mantenerci in forma. Ogni medico dovrebbe valutare l’attività fisica dei propri assistiti e suggerire o meglio “prescrivere” un’attività corretta e coerente con i bisogni del paziente. >> Giovani e meno giovani ma anche persone senza un trascorso sportivo ma con l’adeguata preparazione impartita del Formatore territoriale di Fitwalking Fausto Certomà, cammineranno domani alla Roma-Ostia sfidando i propri timori e percorrendo i 21 km in allegria e spontaneità come nella ormai consolidata tradizione dei gruppi di cammino operativi tutto l’anno. << La partecipazione della delegazione alla Roma Ostia è una fantastica occasione per divulgare il fitwalking come attività sportiva non agonistica con importante impatto sulla salute – dichiara Fausto Certomà presidente dell’ASD Calabria Fitwalking – ma soprattutto è per me una grande gioia dare la possibilità ai fitwalkers di vivere l’emozione ed il fascino dei 21 km di una Mezza Maratona. Soprattutto vivere l’emozione, in una cornice così prestigiosa come quella della ROMA –OSTIA, la mezza maratona più partecipata al mondo, anche a chi non avrebbe mai pensato di potercela fare. Si pensa, sbagliando, che certe distanze sono “riservate” a pochi e solo a chi ha da sempre praticato sport, ma io invece ho creduto sempre nelle potenzialità del corpo umano e nell’importanza del fattore motivazionale. Ed essere qui ne è la prova. Il mio impegno in questi anni è stato quello di sostenere i tanti che si sono avvicinati al cammino e che ne hanno fatto uno stile di vita sollecitandoli e sostenendoli con opportuni allenamenti e invitandoli ad affrontare queste sfide con spirito non competitivo ma nella convinzione che tutti possono realizzare obiettivi spesso impensabili. E domani ne sarà una prova tangibile.>> I FitWalkers dell’associazione saranno riconoscibili dalle magliette gialle fluo confuse tra le migliaia di magliette arancio della manifestazione e invitano tutti ad aggiungersi al gruppo ricordando un antico proverbio che è anche una metafora di vita “vuoi arrivare primo corri da solo ma se vuoi arrivare lontano cammina insieme”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.