Mar. Mag 18th, 2021

Ben 10 reti in una gara decisamente spettacolare. Il black out amaranto a metà ripresa costa la sconfitta alle calabresi

 

Partita ricca di gol quella che lo Sporting Locri ha perso contro le sarde del Futsal Cagliari. La lunga trasferta ha regalato a tutti gli sportivi accorsi una gara decisamente spettacolare, e ricca di gol, ben dieci. Avara di emozioni la metà del primo tempo; infatti le sarde passano all’undicesimo grazie alla rete realizzata da Marta. Solo 24 secondi e le calabresi pervengono al pari con l’ottima Antonella Sabatino, che in questa seconda parte di stagione sta dimostrando un’ottima crescita personale. Solo un minuto e il Cagliari è di nuovo avanti; stavolta grazie al gol di Gaby. Nel finale della prima parte di gara le sarde prendono il largo andando in gol in altre due occasioni; prima con la seconda rete personale di Marta e poi con Michela Marongiu. Il 4-1 che chiude la prima frazione di gioco è un risultato che non smorza l’entusiasmo delle amaranto che, dopo il riposo, si portano sul 4-3 nel giro di quattro minuti. Vanno in gol infatti prima Sara Borello, e poi ancora una volta la Sabatino.

Sotto di una rete le locresi sfiorano il pari in più di un’occasione, ma un po’ la sfortuna, un po’ la buonissima prova di Martina Mulas, portiere del Cagliari, rendono vani gli sforzi amaranto. La partita si incanala nuovamente e stavolta in modo definitivo verso le padrone di casa a metà ripresa. Black out calabrese e tre reti subite in due minuti. Il 7-3 è un fardello anche psicologico troppo grande e il risultato non cambierà più nonostante il forcing finale locrese.

Locri, 12.03.2017                                                                          Ufficio Stampa Sporting Locri

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.