Mer. Mag 12th, 2021

Venerdì la presentazione della coalizione centrista che sostiene la candidatura a sindaco del manager. Oltre a Ncd e Udc, ci sono anche Psi, Idv e altri movimenti civici

arà presentata ufficialmente venerdì la candidatura a sindaco di Catanzaro per la coalizione di centro di Antonio De Marco. È quanto si afferma in un comunicato della coalizione centrista diffuso al termine di una riunione dell’area popolare, cattolica e riformista. «All’incontro – è detto nel comunicato – hanno partecipato il senatore Piero Aiello e il consigliere regionale Baldo Esposito per Catanzaro da Vivere, Tommaso Brutto per l’Udc, Piero Amato per i Socialisti, Domenico Iaconantonio e Danilo Sergi per Idv, Antonello Talerico di Catanzaro 1594, Salvatore Fulciniti e Rosario Mancuso per Bene Comune e Antonio De Marco in rappresentanza della lista Catanzaro Capoluogo. La riunione è servita per fare un primo punto sulla composizione delle otto liste che parteciperanno alla suddetta aggregazione. L’elemento in comune ai partecipanti è identificato nella constatazione di un sentimento di forte coesione, condivisione ed ottimismo, derivante anzitutto dalla qualità dei candidati, i quali, senza tentennamento, hanno creduto e credono allo sviluppo di un progetto centrista alternativo all’attuale governo Abramo e che, nello stesso tempo, si pone l’obiettivo di un programma che sia realmente sintesi dei bisogni e degli auspici dei cittadini. Proprio guardando alla definizione e al completamento del programma si e’ deciso di insediare un coordinamento che si riunirà già a partire dalle prossime giornate».
«Analogamente un altro gruppo di lavoro – riporta ancora il comunicato – sarà responsabile di tutta la fase organizzativa ed amministrativa che dovrà portare alla presentazione delle liste. Mentre un più ristretto comitato politico, in diretta connessione con il candidato a sindaco De Marco, coordinerà tutti i passaggi successivi alla conferenza stampa, ad iniziare da quell’ascolto e da quel confronto fra la gente, dal quale trarre le dovute e giuste induzioni di natura politica e amministrativa. A margine della riunione forte e’ il convincimento che la strada intrapresa è quella che portera’ ad una rinascita di Catanzaro, grazie ad una sintesi di tecnicismo, politica, rappresentanza civile, associativa e professionale, rappresentata proprio dall’individuazione di un candidato a sindaco capace di mettere a disposizione dell’intera coalizione e dell’intera città, non soltanto la sua esperienza politica, ma anche e soprattutto la sua capacità tecnica al fine di individuare percorsi e risorse utili alla soluzione dei problemi della città. La nostra campagna elettorale sarà finalizzata alla soluzione dei problemi che attanagliano lo sviluppo del capoluogo e che ne hanno indebolito l’immagine. Non andremo alla ricerca delle responsabilità del passato ma ci concentreremo sui contenuti e su programmi di necessari alla crescita economica, sociale e culturale».

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.