Lun. Mag 17th, 2021

Ha avuto  luogo domenica 26 marzo, alle ore 17:00, presso la sede del mercato coperto di Caulonia Marina, lo stage gratuito di difesa personale femminile diretto dal professore Giuseppe Cavallo, maestro 9° DAN di difesa personale, responsabile del settore specifico e dell’addestramento antiterrorismo, oltre che maestro 6° DAN di kickboxing, 5° DAN di karate, 4° di jujitsu e wushu kung fu,  insegnante tecnico di lotta, pancrazio e judo; assieme al dirigente regionale, maestro Nicola Geranio, 7° DAN. Presenti, anche, il direttore sportivo dell’Accademia Arti Marziali Cavallo, Osvaldo Cavallo, e i campioni internazionali: Silvano Mario Tavernese, Alice Cavallo, Francesca Calipari, Ilaria Piscioneri e Stefano Tassone.  L’iniziativa, promossa dall’associazione femminile DoMino, presieduta dall’avvocato Jessica Tassone è stata rivolta a tutte le persone di sesso femminile interessate ad acquisire tecniche, strategie e metodologie per l’autodifesa, in un mondo sempre più violento. “Questa è una delle iniziative che intendiamo promuovere, in collaborazione con l’Accademia Cavallo” – ha espresso la presidente Tassone – “per sensibilizzare ancor più le donne ad assumere consapevolezza del loro ruolo e dei propri bisogni. Punteremo anche alle Scuole” – ha tenuto a precisare la professionista cauloniese”. Nel corso della cerimonia, la presidente e la referente della DoMino hanno consegnato un prestigioso attestato di merito al dottore Giuseppe Cavallo, impegnato, con il proprio team, nella lotta quotidiana alla violenza e alla prepotenza di ogni genere.

Il professore a Cavallo legge il testo dell’attestato conferitogli con a fianco la dottoressa Caraffa e più a sinistra la presidente Tassone

“Gli episodi di violenza contro le donne si moltiplicano, paurosamente, ogni giorno di più” – ha affermato la dottoressa Adele Caraffa, referente dell’associazione DoMino – “ed è per questo che abbiamo pensato di avviare una serie di iniziative nel settore, con uno dei massimi specialisti al mondo, ossia il Maestro Giuseppe Cavallo.

La presidente Tassone con la campionessa Alice Cavallo, figlia del DS Osvaldo Cavallo

“ Lo stage di domenica, la cui partecipazione è stata completamente gratuita, ha offerto alle partecipanti la possibilità di acquisire nozioni, elementi e strategie per eludere l’attacco: come evitarlo (“avoidance”), come sfuggirlo (“escaping”), la dissuasione verbale (“verbaldissuasion”), l’offrire all’aggressore una scappatoia (“loopholing”),l’atteggiamento e la postura (“posturing”).

Tutti aspetti per i quali il team diretto dal professore Cavallo, con l’ausilio del maestro Geranio, studiano da anni, anche a livello internazionale. Il dottore Cavallo, nei suoi viaggi in Europa e nel resto del Mondo, a partire da Israele, dove la sicurezza occupa il primo posto nella scala delle priorità nazionali, e con circa quarant’anni di pratica nel settore delle arti marziali, ritiene che l’autodifesa femminile sia uno dei principali temi da affrontare, a livello statale, per evitare i femminicidi che si susseguono nel nostro Paese.

Il maestro Cavallo spiega una tecnica con accanto la campionessa Strati, l’ingegnere e insegnante tecnico Silvano Mario Tavernese e la campionessa Alice Cavallo

L’iniziativa di Caulonia Marina ha raccolto il plauso delle Istituzioni e delle persone che hanno vissuto una ottima esperienza di auto tutela della propria integrità fisica.

Lo staff che ha tenuto il corso

I corsi di arti marziali e difesa personale, all’Accademia Cavallo, si svolgono: a Caulonia, nella palestra del mercato coperto, il martedì e venerdì dalle ore 17,15 alle 21,00; a Polistena, nella palestra delle scuole medie Salvemini, il martedì e venerdì dalle ore 16,45 alle 19,30; a Siderno, presso il centro polifunzionale, il martedì e giovedì dalle ore 18,00 alle 20,30. Anche a Giffone c’è una sede operativa dell’Accademia così come a Roma.

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.