Ven. Mag 14th, 2021

La bella vittoria del Siderno contro il Locri, nel derbissimo della provincia reggina, ha spianato la strada della salvezza per i ragazzi di Pippo La face .L’allenatore dei biancoazzurri seppure esaltato dalla prestazione dei suoi ragazzi continua ad invitare tutti a mantenere alta la tensone perchè, ancora, il percorso salvezza è tutto da completare , ma chiaramente la squadra ha fatto un notevole balzo avanti nella classifica e puo’ guardare al futuro con una buona dose di ottimismo. Il divario di punti nella zona bassa è, comunque, molto risicato e fa bene La face a tenere i suoi ragazzi sotto pressione. Già domenica prossima ci sarà un altro incontro-spareggio contro il Corigliano ed è giusto accantonare subito il risultato positivo contro il Locri per guardare anche a quest’altra importante partita. Lo stesso presidente Salerno che unitamente agli altri dirigenti della società ha festeggiati alla grande la vittoria contro il Locri invita tutti a non abbassare la guardia. Arrivati a questo punto l’obiettivo principale è raggiungere la salvezza senza disputare i play out e per raggiungere questa meta bisogna ancora fare altri punti. La squadra, in queste ultime partite, dopo il ritorno di Pippo La Face alla sua guida non ha perso alcuna battuta e può contare sul “cuore” e sulla volontà dei suoi ragazzi che hanno ben capito – lo hanno dimostrato proprio nella partita contro il Locri – quanto sia importante credere nelle proprie possibilità. Un Siderno tonico, dunque, che non ha nessuna intenzione di abbandonare la serie positiva anche se la partita contro il Corigliano, squadra anch’essa impelagata nella lotta per la salvezza, sarà certamente molto dura. Ma, questo Siderno , è capace di tutto, e sogna anche un risultato positivo che potrebbe definitivamente dare alla squadra il Nulla Osta per la salvezza. Domenica scorsa il Siderno ha “ritrovato” anche il centrocampista Mario Fuda appiedato per parecchio tempo a causa di un grave infortunio. La presenza del capitano , sidernese doc , è stato un autentico toccasana. E con lui è da segnalare il ritorno al goal di Carbone, altro aspetto da non sottovalutare . In molti, adesso, attendono anche un colpo d’ala di Giovinazzo da qualche settimana digiuno di goal. Vedremp.

 

Aristide Bava

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.