Dom. Mag 9th, 2021

Il segnale è arrivato. Forte, lucido, ispirato dalla doppietta del gioiellino Emanuela Gioia. La Cittanovese piega un buon Sambiase con il punteggio di 3-1 e rialza subito la testa dopo il passo falso di Acri. A questo punto della stagione i giallorossi possono festeggiare il secondo posto matematico in classifca. Il resto di costruirà domenica dopo domenica, tenendo a mente che la storia può cambiare in un attimo.

LA CRONACA – Con qualche assenza di troppo (Cundari infortunato, Moio acciaccato e Varrà non al top) mister Domenico Zito affronta la partita contro il lametini modellando un 3-4-3 dove Salandria si muove da esterno d’attacco accanto a Vicentin e Conversi, mentre Sapone e Lombardo lavorano da interni di centrocampo. Sul fronte opposto,  Saladino abbottona la squadra, sistemando Diop basso davanti alla difesa e affidando a Gallo e Torchia le speranze offensive. Pronti via e al 3′ la Cittanovese passa: sulla destra Barresi lavori un buon pallone per Gioia che raccoglie al centro dell’area e insacca con freddezza. La reazione ospite passa per i piedi di Torchia all’ 8 e Fabio al 13′. Ci prova anche Gallo a ridosso del minuto 20, con scarsa fortuna. I giallorossi di Zito si rivedono alla mezz’ora, ma per due volte Vicentin spreca malamente. Spreca anche Salandria al 39′, meno reattivo di altre volte. Il primo tempo si chiude con la Cittanovese in vantaggio e le emozioni fuori dai cancelli dello stadio.

Nella ripresa i padroni di casa provano a legittimare il predomino sin da subito. L’operazione va in porto al 5′ con Salandria, abile a trasfomare al volo un assist al bacio di Conversi. Partita chiusa ? Ma anche no. Il Sambiase non demorde e continua a pungere gli avversari con Saturno. Il gol, però, arriva al 23′ ad opera del vice capocannoniere del torneo Paolo Gallo, coadiuvato da una chisura non perfetta della difesa locale.

Un timbro che vale giusto la soddisfazione personale, perchè al 30′ Grande si fa espellere per fallo da ultimo uomo su Conversi lanciato a rete, e al 36′ la Cittanovese chiude definitivamente la pratica grazie alla doppietta personale di Gioia, fantastico nello smarcarsi da difensore e portiere e buttarla in porta. A tempo quasi scaduto ci sarebbe gloria anche per Ciccone, ma il suo tiro passa sopra la traversa.

Insomma, reazione doveva essere reazione è stata. La corazzata giallorossa continua la rincorsa all’ Isola Capo Rizzuto, lasciando alle spalle i rancori della settimana trascorsa. Domenica prossima al “Morreale – Proto” arriverà il Roggiano. Un turno da superare con tre punti in tasca. Per la speranza e per la storia.

CITTANOVESE-SAMBIASE 3-1

Cittanovese: Galluzzo, Dascoli, Bruzzese (37′ Ciccone), Barresi, Tedesco, Gioia, Salandria (42′ st Silvestri), Sapone, Vicentin (29′ st Condomitti G.), Lombardo, Conversi. Allenatore: Zito

Sambiase; Galeano, Mazzotta, Cefalà, Diop, Grande, Porpora, Fabio, Mannarino, Gallo (37′ st Mano), Saturno (14′ st Celidonia), Torchia (27′ st Mahloud). Allenatore: Saladino

Arbitro: Ranieri di Soverato (Rispoli di Locri e Managò di Vibo Valentia)

Marcatori: 3′ pt Gioia (C), 5′ st Salandria (C), 23′ st Gallo (S), 36′ st Gioia (C).

Note: Spettatori 400 circa. Espluso al 30′ st Grande (S) per rosso diretto. Angoli: 1-3. Recupero: 1′ pt, 3′ st.

(fonte Quotidiano del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.