Eccellenza – Siderno, un successo tutto Pepe

356

La squadra di Laface si riporta avanti nella lotta per la salvezza diretta. Un colpo di testa del difensore decide la sfida con il Gallo Catona.

Il Siderno supera il Gallico Catona con un colpo di testa del difensore Pepe e si riporta in corsa per la salvezza diretta. Tuttavia non è stato facile avere ragione di un irriducibile avversario che, sebbene abbia messo in mostra evidenti limiti soprattutto atletici tanto che ha finito la partita in debito di ossigeno, non si è arreso mai e si è difeso con ordine e rispetto agli attacchi condotti dagli uomini di Pippo Laface i quali hanno dilapidato diverse occasioni per segnare come quella, ghiotta, capitata a Giovinazzo che ha fallito alla mezz’ora del primo tempo un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per un atterramento in piena area di Carbon ad opera del difensore Falco.

E’ stato bravo Parisi ad indovinare l’angolo di tiro a deviare il penalty alla punta biancoazzurra. Prima del rigore il Siderno aveva sprecato una opportunità al 15′ sempre con Giovinazzo, anticipato di un soffio dal portiere reggino e al 20′ con il colpo di testa di Bottiglieri scoccato dentro l’area “piccola” e terminato di un soffio alto sopra la traversa.

Nella ripresa, il Siderno intensifica gli attacchi e potrebbe segnare all’ottavo minuto con Carbone bravo tirare al volo ma non a segnare da pochi passi. Poi è Bottiglieri che impegna Parisi con due tiri dalla distanza indirizzati verso la sua porta di cui il primo al 12′ e il secondo al 24′ finiti d un soffio a lato. Poi la rete di Pepe che ha raccolto di testa il cross di Manganaro proveniente da calcio di punizione nei minuti finali. Giovinazzo sfiora l’incrocio dei pali con un gran tiro dalla distanza e poi l’inutile assalto del Gallico Catona che esce battuto. Il Siderno conquista tre punti preziosi che gli consentono di accorciare le distanze dalle squadre che lo precedono in graduatoria e di pensare con atteggiamento fiducioso alla salvezza diretta.

SIDERNO-GALLIO CATONA 1-0

Siderno: Rullo, Cefalì, Tripodi, Manganaro, Pepe (32′ st Saccà), Audino, De leo, Bottiglieri, Giovinazzo, Luciano (20′ st Savasta), Carbone (44′ Mazzone). Allenatore: Laface

Gallico Catona: Parisi, Fulco, Falcone, Leone, Manfredi, Marcianò, Calarco, Assumma (15′ st Ferrato), Gatto (25′ st Bueno), Cormaci, Caracciolo, Libri. Allenatore: Macrì

Arbitro: Marina Molinaro di Lamezia Terme (Spataro di Rossano e Verano di Crotone)

Marcatore: 32′ st Pepe

Note: spettatori 400 circa; Ammoniti: Luciano (S), Fulco (GC). Angoli: 2 a 4. Recupero: 1′ pt e 5′ st.

(fonte Quotidiano del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.