Mar. Mag 18th, 2021

La minoranza Forza Italia -Ardore per una nuova nuova Primavera’ intende precisare che la nota apparsa sul sito online di Telemia,ieri 9/3/17, con titolo’Consiglio Comunale Ardore: Scontro Marando-Romeo’,riporta in modo assolutamente erroneo un presunto scontro personale tra il capogruppo di Minoranza Romeo e il consigliere Marando che, di fatto, non é mai avvenuto.La presa di posizione del gruppo di minoranza, infatti, é tesa solamente e continuerà ad esserlo a voler dimostrare la grave irregolarità formale e normativa che si è voluto produrre con la creazione, normativamente non pertinente, di un nuovo gruppo consiliare, composto da una sola unità , in seno al massimo organismo elettivo ardorese. Non è la posizione di autonomia di Marando,pertanto, per altro acclarata da tempo,che può minimamente riguardare la minoranza di Ardore,ma la reiterata illegittimitá con cui la maggioranza,guidata dal sindaco Grenci,non tenendo conto alcuno,di un parere autorevole pervenuto recentemente dall’ufficio del vice Prefetto Vicario di Reggio Calabria,ha ostinatamente e  con l’arroganza dei numeri ,confermato quel monogruppo, anziché annullare in autotutela la precedente deliberazione di costituzione dello stesso,creando così una cappa di illegittimità palese sul civico consesso di Ardore, che ,solo qualche anno fa, ha dovuto subire, per altri e sicuramente molti gravi motivi, lo scioglimento istituzionale, decretato dal Ministro dell’Interno.Si cita questa situazione solo per poter affermare che in una istituzione, che ha subito di recente una simile devastante esperienza, il rispetto delle regole interne dovrebbe essere sempre mantenuto in modo rigido e certo, seguendo quando è necessario, come nel caso di specie, i dettami delle istituzioni superiori come la Prefettura, di cui la maggioranza di Ardore non ha inteso tenere in alcun conto.Si può comprendere quindi facilmente come la posizione del consigliere Marando, nella determinazione dell’azione che la minoranza sta conducendo, sia assolutamente marginale ed ininfluente.

Franco Romeo

Giuseppe Panuzzo

Giuseppe Spano’

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.