Mer. Mag 19th, 2021

Nel corso del consiglio comunale di stasera, il Sindaco dott. Giuseppe Pezzimenti a nome dell’intera A.C. e della Città di Gerace ha consegnato un encomio solenne al Brigadiere Capo dell’Arma dei Carabinieri, Giuseppe Zappia, nato ad Oppido Mamertina (RC) ma da anni residente a Gerace (RC), città d’arte annoverata tra I “Borghi più belli d’Italia”, scrigno naturale che tra le bellezze paesaggistiche custodisce preziose testimonianze storico-architettoniche e culturali. Domani 31 marzo, il Brigadiere Capo Zappia andrà in quiescenza. Lo stesso, con visibile emozione, dopo aver ricevuto il meritatissimo riconoscimento ha dichiarato davanti a tutti presenti: ” ho sposato i geracesi”,”appenderò per sempre la divisa, ma non i ricordi, gli eventi, le esperienze, le soddisfazioni che essa mi ha procurato”.
Così come certamente non manderò mai nel guardaroba il mio essere stato, il mio “essere sempre Carabiniere”, ovunque e comunque pronto a donarmi al prossimo, ovunque vi sia necessità, per onorare e servire la Nazione, a tutela della Democrazia, della Legalità, della Giustizia e del Cittadino: nei secoli fedele! Per quanto concerne la seduta del Consiglio Comunale, si è registrata l’assenza della minoranza consiliare Uniti per Gerace. Approvati all’unanimità gli ultimi 5 punti all’ODG di cui l’ultimo importante punto che prevedeva la donazione di un terreno per la costruzione della nuova Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Gerace.
lr

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.