Locri, Processo ‘Morsa sugli appalti’: scarcerato Monteleone Larosa Fortunato

677

Nel corso dell’udienza relativa al procedimento cd. Morsa sugli appalti, il Tribunale di Locri, all’esito della perizia fonica, ha disposto la scarcerazione, con obbligo di dimora, dell’imputato Monteleone Larosa Fortunato, difeso dagli avv.ti Bruno Larosa del Foro di Napoli e Giuseppe Spadaro del Foro di Locri, che in virtù della suddetta perizia è risultato non avere partecipato – contrariamente a quanto sostenuto dall’accusa – “all’incontro tenutosi in località Tre Arie nel comune di Antonimina, in data 08/4/2010”. L’operazione “Morsa sugli appalti pubblici” fu condotta dalla Squadra Mobile reggina sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, e aveva portato in carcere ben 29 persone, ritenute di far parte a vario titolo, delle diverse cosche di ‘ndrangheta egemoni nella Locride. Diverse le accuse nei confronti degli indagati, dall’associazione mafiosa transnazionale, all’estorsione aggravata, turbata libertà degli incanti, illecita concorrenza con violenza o minaccia e reati in materia di armi.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.