Sab. Mag 8th, 2021

La Via della passione, infatti, vuol ravvivare in noi questo gesto di aggrapparci al legno della Croce di Cristo lungo il mare dell’esistenza. La Via Crucis non è dunque una semplice pratica di devozione popolare con venatura sentimentale; essa esprime l’essenza dell’esperienza cristiana: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua» (Mc 8, 34).:
Una celebrazione molto importante per la comunità che si ritrova unita per il terzo anno nella solenne rievocazione di un momento peculiare della religiosità cristiana. L’iniziativa, è interpretata dai ragazzi e giovani dell’Oratorio e dai cittadini appartenenti alla stessa comunità di Mirto-Donisi, si terrà Domenica 9 aprile a partire dalle ore 20.00 in località Mirto di Siderno, per le vie del paese.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.