Mar. Apr 20th, 2021

Tornare nell’Atene delle origini del pensiero filosofico occidentale, per comprendere la rivoluzione del sapere messa in atto dalle lezioni dei sofisti e dagli interrogativi sollevati da Socrate.
E’ stato questo il fulcro attorno a cui ha ruotato l’incontro pubblico svoltosi ieri all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica ed organizzato dall’Associazione Culturale Scholé nell’ambito della V Scuola di Altra Formazione in Filosofia che quest’anno verte sulle Rivoluzioni.
Un momento di confronto e riflessione filosofica sull’uomo nell’agorà e, dunque, sulla vita in comune organizzata politicamente. A ragionare sul tema è stata Loredana Cardullo, dell’Università di Catania.
L’incontro, che è il quinto dei dieci previsti per la stagione invernale 2017, è stato organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, l’IISF Scuola di Roma e il Comune di Roccella. Prossimo appuntamento con Scholè sarà martedi 14 marzo alle ore 18 all’ex convento dei minimi di Roccella Jonica per discutere di “Cittadinanza, politica, rivoluzione. A partire da Marx” con Fortunato Maria Cacciatore.

CONTENUTI VIDEO ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.