SIDERNO PER GIORGIO RUSO

271

Il consiglio comunale di Siderno ha discusso ieri di ordine pubblico, dopo il gravissimo atto intimidatorio al consigliere di centro sinistra Giorgio Ruso.

Beh, un giusto comportamento dell’Amministrazione comunale.

Fare presidio è importante e chi governa sa di doversi assumere questo compito.

Ma il problema è  della Calabria, del Sud e, nella fattispecie, di Siderno, anch’esso paese in cui,  non nascondiamoci, la ‘ndrangheta  prolifera e produce anche una cultura alla quale si ispirano in tanti.

È gravissimo quanto accaduto. E siamo tutti colpevoli. Perché nn ci affranchiamo da certi contesti.

Ps. Io credo che le indagini possano chiarire presto questa situazione.

È una sensazione la mia  certo, ma forte.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.