Gio. Mag 6th, 2021

Che Matteo Renzi fosse amante delle sorprese non è cosa nuova, basti pensare gli sviluppi post referendari, ma questa volta ha superato se stesso con una visita a sorpresa nel cuore della Calabria.

L’ex Premier, nell’ambito dei viaggi delle regioni del Sud, ha scelto Reggio Calabria come prima tappa della sua giornata calabrese. E nella città reggina ha incontrato soltanto il Sindaco Giuseppe Facolmatà, dapprima in un bar del centro e poi raggiungendo a piedi il lungomare, intitolato proprio al padre del sindaco, anch’egli primo cittadino negli anni 90.

Il tema generale della lunga chiacchierata viene svelato proprio da Renzi che ha scritto sul suo account instagram come descrizione di una foto che lo ritrae con il Sindaco: “parlando del rilancio del Sud” con in aggiunta l’ashtag #incammino.

Dopo aver salutato Falcomatà, Renzi ha scelto una meta impensabile ovvero la Locride e nello specifico la cittadina di Roccella Jonica, dove ha incontrato il gruppo Goel guidato da Vincenzo Linarello. Un incontro con una realtà da lui descritto sui social network come : “una realtà attiva nel sociale, nell’agroalimentare, nel turismo; una realtà che da lavoro a decine di persone e che educa a non rassegnarsi alla cultura della ‘ndrangheta. Le attività della Goel hanno più volte subito intimidazioni e attentati ma sono sempre state capaci di ripartire più forti. Perché il Sud è anche questo: storie di riscossa sociale, iniziative economiche che dimostrano che essere etici non è solo giusto ma anche utile ed efficace economicamente”

Successivamente l’ex premier ha pranzato presso il ristorante “Amal” gestito da alcune cooperative sociali.

In serata il viaggio di Renzi continua e si sposta presso gli uffici della cittadella regionale di Catanzaro dove ha incontrato il presidente Mario Oliverio insieme ad acluni dirigenti del Pd calabrese.

Non ha rilasciato alcuna dichiarazione ma si è limitato a dire “prometto che la prossima volta parlerò”, entrando negli uffici di Germaneto dove si è intrattenuto per circa un’ora con il Presidente. Gli argomenti trattati dai due non sono noti ma lo stesso Oliverio ha dichiarato: “Renzi sta definendo il suo programma e quindi come sta facendo in più realtà del Paese ed oggi qui in Calabria, ha voluto incontrarmi. I temi congressuali sono aperti, il punto centrale è stato però un confronto sui tanti problemi del Pese, del Mezzogiorno e della Calabria, come il futuro di Gioia Tauro e della mobilità a partire dall’alta velocità”. Le ultime parole di Renzi sulla giornata calabrese sono state pronunciate sui social network dove, con allegato una foto della Salerno-Reggio Calabria, ha scritto di non esser riuscito ad inaugurarla ma di averla testata in notturna.

SARA FAZZARI

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.