Mer. Mag 12th, 2021

Si è tenuto il 6 Aprile dalle ore 10.00 alle ore 13.00 a Bovalino, presso la sala magna della Scuola Superiore “Francesco La Cava” l’incontro “60 anni di Europa dei popoli”. Un animato momento di confronto e discussione con i giovani dell’Istituto Superiore omonimo diretto dalla Prof.ssa Autelitano, che si inquadra tra le iniziative di comunicazione previste dall’Edic “Calabria&Europa” della Commissione Europea in Italia, per ricordare e discutere sulle due importanti ricorrenze dell’Europa comunitaria, la firma dei Trattati di Roma del 25 Marzo 1947 e l’Erasmus di cui quest’anno cade il trentennale. L’iniziativa, presentata dagli esperti della Europe Direct “Calabria&Europa”, ha registrato la gradita partecipazione della giovane testimone di Erasmus, Federica Cusato, da poco rientrata dall’esperienza alla scuola dei giovani oratori di Strasburgo e del Prof. Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo per l’Italia, già Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. L’incontro partendo dalla visione del Film Rai su Altiero Spinelli e i giovani di Ventotene ha proposto agli studenti una discussione ad ampio raggio sui valori e le origini storico ideali dell’Unione Europea. Le immagini del film hanno parlato al cuore dei giovani dell’epoca digitale, su questa certezza il centro di informazione della Commissione Europea di Gioiosa Jonica ha deciso di riproporre, dopo l’interessante dibattito dello scorso Dicembre tenutosi a Locri, l’evento a Bovalino arricchendolo con il focus su Erasmus possibile grazie alla giovane testimonial sidernese. Una mattinata animata dal confronto e dalla consapevolezza che solo tramite la conoscenza e il mutuo rispetto l’Europa potrà davvero conoscere un periodo prossimo di coesione e cittadinanza comune. Non sono mancati gli accenni degli studenti alla recente Brexit ed alla oramai decennale crisi economica cha attanaglia l’Europa così come alle stringenti dinamiche migratorie che tanto preoccupano i cittadini di gran parte del vecchio continente. A tutti il Prof Pier Virgilio Dastoli ha risposto con estrema precisione e chiarezza stimolando i ragazzi a formarsi e godere a pieno delle opportunità messe a disposizione da programmi come Erasmus o ancora di recente dall’Iniziativa per i giovani volontari europei. Del resto l’avventura della giovane testimonial sidernese, giunta sino a rappresentare i giovani oratori italiani a Strasburgo, insegna a guardare avanti e volare alto senza paura di infrangere i limiti nazionali per vivere a pieno le opportunità dell’Europa per i giovani cittadini.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.