Gio. Mar 4th, 2021

L’11 giugno verranno rinnovati i Consigli comunali, questa è la data fissata dal ministero degli Interni, adesso quello che si attende è la convocazione dei comizi elettorali, che molto probabilmente arriverà alla fine della prossima settimana.

Particolarmente importanti queste lezioni per il Partito Democratico, e per capire la situazione provinciale del centro destra dopo la brutta figura rimediata nelle elezioni per la città metropolitana.

Oltre 100mila elettori sono chiamati al voto per il rinnovo dei Consigli, sono 25 gli enti interessati dalla tornata elettorale, Gioia Tauro e Palmi andranno al voto con il sistema proporzionale.

Per Palmi si tratta della fine del mandato amministrativo, mentre per Gioia Tauro si tratta di un ritorno al voto dopo appena 2 anni, e 1 anno e mezzo dall’amministrazione Pedà, anche se adesso nella città è in corso la commissione d’accesso e la Prefettura dovrà decidere se confermare il turno elettorale o rinviarlo eventualmente in autunno, se ci sarà una proroga.

Bovalino e Bagnara arrivano alle elezioni dopo essere stati sciolti per infiltrazione mafiosa, sono 14 le amministrazioni al voto nella Locride tra cui Caulonia, Bivongi, Bova Marina, Ciminà, Grotteria e San Luca, e 11 nella Tirrenica.

Nelle prossime settimane inizierà l’organizzazione della Prefettura reggina guidata da Michele di Bari.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.