Lun. Mag 17th, 2021

Non è la prima volta che il calcio calabrese sale agli onori della cronaca per episodi non bellissimi a livello dilettantistico.
Quello che. però, accade tra Parghelia e Don Bosco regala immagini che lasciano il segno.
Pugni, sprangate, sassate. Chi più ne ha, più ne metta.
Il match è stato sospeso a cinque minuti dal novantesimo, per un gesto fatto da un giocatore ospite.
L’intervento delle Forze dell’Ordine avrebbe scongiurato il peggio.
La Koa Bosco è una squadra interamente formata da calciatori emigrati.
Tre giocatori del Parghelia sono finiti in ospedale con prognosi inferiori a una settimana.
Ecco le immagini tratte dal canale youtube di Zoom24.it:

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.