Sab. Mag 15th, 2021

E’ risaputo che gli appartenenti alla gloriosa Arma dei Carabinieri hanno sempre avuto e hanno una profonda devozione verso la Vergine Maria Santissima Immacolata. Ed è pure noto il grande attaccamento di molti di loro verso la Madonna dello Scoglio e verso il fondatore del santuario mariano, Fratel Cosimo. Si pensi al compianto e mitico generale Niglio, che non ha mai trascurato di far visita a Nostra Signora dello Scoglio, in Santa Domenica di Placanica. Diversi militari dell’Arma,poi, prestano la loro opera di volontariato presso la Comunità Madonna dello Scoglio, a favore del milione di pellegrini che affluisce all’anno, e soprattutto nei riguardi di ammalati e sofferenti. A sugellare ancor di più questa straordinaria vicinanza al rinomato luogo di culto, un ulteriore gesto di devozione e generosità dei Carabinieri di alcuni Comandi e Stazioni Calabresi, da Caulonia e Locri a Soverato e anche oltre regione. Infatti, nei giorni scorsi, guidati dal maresciallo luogotenente Vito Bilotta, alcuni militari hanno consegnato, personalmente nelle mani di Fratel Cosimo, l’offerta di tremila euro, per l’acquisto di uno dei banchi del nuovo Santuario, che verrà inaugurato dal Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace, monsignor Francesco Oliva, il prossimo dieci maggio.


Fratel Cosimo riceve l’offerta ed esprime il ringraziamento a nome della Madonna

L’Arma, dunque, è sempre vicina alla gente, soprattutto a quella che testimonia, quotidianamente, i propri valori etici dell’amore verso il prossimo, della solidarietà e dell’onestà. La Madonna benedirà sicuramente tale bel gesto.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.