Ven. Mag 7th, 2021

Un proscioglimento e 47 rinvii a giudizio, mentre 31 che hanno chiesto e ottenuto di essere giudicati con rito abbreviato. Sono le decisioni del gup distrettuale di Catanzaro, Pietro Carè, a conclusione dell’udienza preliminare del processo “Costa pulita”, in cui sono coinvolti la cosca di ‘ndrangheta dei Mancuso e i clan Accorinti, La Rosa e Il Grande. L’unico proscioglimento riguarda l’avvocato Giacomo Franzoni. Il processo inizierà il prossimo 22 maggio davanti al tribunale collegiale di Vibo Valentia. Il dibattimento con rito abbreviato si svolgerà invece a Catanzaro e la prima udienza è fissata per il 5 giugno. Gli imputati devono rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di armi, estorsioni, usura e danneggiamenti.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.