Sab. Mag 15th, 2021

L’appello lanciato qualche giorno fa dal presidente di Ance Calabria Francesco Berna non rimanga inascoltato, c’è una burocrazia asfissiante che soffoca il settore delle costruzioni e che ha già messo in ginocchio tantissime imprese.

E’ quanto dichiara in una nota il Vice Coordinatore di Forza Italia in Calabria Nino Foti. Imprese, che, continua Foti, comprese anche le piccole e micro realtà, costituiscono il cuore del tessuto produttivo del nostro territorio e che dovrebbero rappresentare il motore della nostra economia. Invece, nonostante le ingenti risorse impiegate, questo settore vive una condizione di estrema difficoltà e non si intravedono prospettive di cambiamento. E’ evidente che c’è un cortocircuito, dovuto proprio al grave peso della burocrazia, che allunga inesorabilmente tutti i tempi impedendo di fatto che le risorse disponibili si trasformino in spesa.

A tal proposito, grazie alla collaborazione di Labsud, il laboratorio di idee per il mezzogiorno di cui sono Presidente, costituito d’intesa con l’Eurispes, inizieremo a lavorare ad una proposta di legge che punti a velocizzare le fasi dell’attività di questo settore snellendo l’iter per tutti gli adempimenti necessari.

Nelle prossime settimane ascolteremo le istanze di tutti gli attori coinvolti, a partire dalle associazioni datoriali di categoria, e successivamente procederemo ad una ricostruzione del quadro normativo esistente in materia e ad una valutazione in termini tecnici ed economici delle modifiche attuabili ai regolamenti e alle leggi vigenti.

Ci auguriamo di poter arrivare in tempi brevi, conclude Foti, alla redazione di una proposta che riesca ad incidere realmente ed in modo netto su questa situazione che, se sbloccata, darebbe un impulso importante a tutto il sistema economico ed occupazionale, non solo della Calabria, ma di tutto il Paese.

 

         Nino Foti

                 Vice Coordinatore Regionale Forza Italia Calabria

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.