Dom. Mag 9th, 2021

Il ministro dei Beni culturali durante una diretta Facebook con Renzi: «Ho chiesto all’Agenzia nazionale per il turismo un piano specifico per Reggio». L’ex premier: «Giusta l’iniziativa, ma se chiude l’aeroporto è inutile»

«Ho chiesto all’Enit di fare un progetto specifico per Reggio Calabria. Se i Bronzi di Riace fossero in altro Paese, per esempio in Arizona, farebbe un milione di visitatori. Dire che Reggio è lontana da Roma per un cinese non significa nulla. Occorre valorizzarli». Lo ha detto il ministro per i Beni Culturali, Dario Franceschini, in una diretta Facebook con Matteo Renzi sui temi della Cultura. «È giusta la promozione di Enit su Reggio Calabria» per la cultura, ma «se Alitalia chiude il collegamento con Reggio Calabria serve a poco», ha affermato l’ex premier durante il #MatteoRisponde.
Il riferimento dell’ex premier è alla campagna di promozione avviata in questi giorni dall’Agenzia nazionale del turismo (Enit) che sulla propria home page istituzionale e attraverso altri mezzi di comunicazione ha avviato una campagna di lancio dell’offerta turistica calabrese. Al primo posto tra le mete da visitare e tra le tante bellezze citate, ci sono i Bronzi di Riace con il Museo nazionale di Reggio Calabria. Da qui l’appello di Renzi a non chiudere i collegamenti gestiti da Alitalia da e con la città dello Stretto.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.