Gio. Mag 13th, 2021

19 aprile 2017, in Bagnara Calabra, i Carabinieri della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, Francesco SBORDONE di anni 46, del luogo, noto alle forze dell’ordine, dovendo espiare una pena definitiva residua di mesi 6 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato, commesso in Bagnara Calabra  nel giugno 2013.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.