Dom. Mag 9th, 2021

La sensibilità del professore Francesco Sacco, dirigente scolastico dei Licei Mazzin di Locri, del corpo docente e degli educatissimi alunni, ha favorito la nascita di un accordo sinergico molto importante. Infatti, la rinomata Scuola, d’intesa con il professore Giuseppe Cavallo, direttore del centro antibullismo di Caulonia Marina (il primo in Calabria), con la delegazione IPA (International Police Association) reggina e della Locride e con la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Reggio Calabria, diretta dal dottor Vincenzo Cimino, ha ideato una serie di incontri tematici dove verrà affrontato il problema del bullismo e dove verranno discussi i possibili rimedi, per prevenire e contrastare il fenomeno che, purtroppo, è molto diffuso, soprattutto sui social.

Il professore Cavallo, con u suo collega giapponese

Foto dei dirigenti Ipa con il delegato, dr. Carlo Figliomeni
Il dirigente di Polizia, dottor Cimino

Il preside Sacco,uomo di elevata cultura e sensibilità, è convinto che prevenire è sempre meglio che curare e che i giovani sono i principali soggetti attivi che possono sensibilizzare il tessuto sociale in cui vivono per contribuire a far aumentare il rispetto e l’autostima alle persone potenzialmente vittime di questa odiosa pratica. A maggio sono previsti i primi incontri.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.