Locri: operazione Euro-Scuola, sequestrati gli immobili dell’Istituto Statale d’Arte e quello dell’IPSIA perchè sono totalmente abusivi.

1503

Nell’ambito dell’Operazione Euro Scuola le complesse ed articolate indagini, condotte dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Locri (RC), hanno permesso di acclarare che gli immobili che ospitano, in Locri, l’Istituto Statale d’Arte “Panetta” e L’Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Agricoltura (I.P.S.I.A.), sono totalmente abusivi.

Nel medesimo contesto sono stati sottoposti a sequestro preventivo (ex art.321 c.p.p.) i due istituti scolastici in questione e sono in corso ingenti sequestri finalizzati alla confisca di beni per equivalente.

Nella circostanza sono state, altresì, effettuate numerose perquisizioni personali e domiciliari anche nei confronti degli stessi indagati. Le condotte illecite contestate dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria sono state perpetrate grazie alla collusione di diversi soggetti appartenenti a varie amministrazioni pubbliche (quali il Comune di Locri e la Provincia di Reggio Calabria) e persone vicine alla criminalità organizzata locrese – cosca CORDÌ. I capi di imputazione degli odierni indagati – per lo più incensurati e liberi professionisti – sono la prova di tale scellerato connubio.

red TELEMIA

 

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.