Ven. Mag 7th, 2021

E’ stata sbloccata l’autostrada Sa-Rc interrotta stamane da circa duecento portuali di Gioia Tauro, in sciopero contro gli esuberi decisi dalla Mct. La situazione si sarebbe momentaneamente calmata grazie all’intervento di Graziano Delrio. Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti e alla Presidenza del Consiglio saputo della protesta inscenata stamane ha, infatti, immediatamente programmato un incontro per mercoledi 19 alle ore 15:00 a Roma per discutere con sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Sul, parti politiche e Med Center della situazione del Porto gioiese e dei suoi lavoratori. Rimane attivo, tuttavia, lo stato di sciopero fino a giorno 23 aprile.
L’astensione dal lavoro, da quasi tre giorni, è stata attuata per protestare contro i 400 licenziamenti. Il rischio che lamentano le maestranze di Mct in sciopero è quello della “morte sociale perché i licenziamenti previsti danno incertezze per il futuro”. Al porto di Gioia Tauro, intanto, le operazioni di trasbordo dei cantainer sono paralizzate. Alte sono state le adesioni allo sciopero tra le maestranze tute blu e impiegati della struttura.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.