Lun. Mag 17th, 2021

Il cuore dell’ospedale di Locri, nella sua cappella ristrutturata , riprende a pulsare, dando linfa e vigore, come luogo importante della sofferenza e speranza di tante lacrime di dolore, transito di tante persone per l’ospedale, in una rinascita per il bene comune. È un bene che non ha fatto rumore, non si sono accesi riflettori su di essa, non ha puntualizzato su discrepanze sullo stato inagibile e poco dignitoso per gli ammalati e gli stessi dipendenti. Portare i problemi e non darle delle risposte, anche io sarei caduto come molti , nel vedere tutto nero, tutto finito, nessuno si interessa. Non era nel mio modo di agire, nel mio stile, occorreva dare delle risposte certe e fiduciose, come le diede lo stesso Vescovo. Come non riconoscere l’amore di mons. Oliva, appena arrivato nella nostra diocesi, come Pastore, da subito comprese che c’era un malessere e si adoperò nel dare delle risposte forti, vicine e umane, richiamando ogni istituzione ogni comune e sindaco , al bene dell’ospedale . Fu una delle sue prime uscite a Locri, con una veglia di preghiera, gli stessi giovani che lo compresero sin da subito, come Pastore attento alle questioni sociali, ad ogni iniziativa, erano al suo fianco, per le strade di Locri a risvegliare le coscienze. Le sue priorità nel celebrare le messe di Natale e di Pasqua, come appuntamento fisso e desiderato. Quante coscienze col suo modo di Pastore, umano e semplice ha saputo richiamare all’attenzione per l’ospedale, per amore del nostro ospedale. Non è vero che l’ospedale sarà chiuso, come molti profettizzano la sua imminente chiusura, anzi, nella sua fragilità, si riscopre più forte nel prendere coscienza di migliorare e migliorarsi, questo al lavoro certosino e silenzioso , come cappellano e di un grande aiuto e supporto del diacono, Mimmo Franco, presenza preziosa e discreta. Il bene non fa rumore, non si mette in mostra, ma nella semplicità ti indica come migliorare la dove altri non vedono che se stessi.

don Giuseppe M. Zurzolo

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.