Mer. Mag 12th, 2021

Ricercatori italiani hanno scoperto un meccanismo nascosto che mette a rischio cardiovascolare individui sani e ”insospettabili”. Si tratta della predisposizione, forse su base genetica, ad attaccare troppe molecole di zucchero alle proteine circolanti nel sangue (glicosilazione), che si traduce in un rischio elevato di arteriosclerosi (formazione di pericolose placche sulle pareti dei vasi). E’ la scoperta di ricercatori dell’Università ‘Magna Graecia’ di Catanzaro diretti da Giorgio Sesti, presidente della Società Italiana di Diabetologia.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.