Lun. Mag 10th, 2021

Non smette di far discutere l’iniziativa voluta dal parroco del paese di Acquaro, don Rosario Limari che per la giornata legata alla vigilia di Pasqua ha deciso di istituire, tra le varie cerimonie in programma, anche la vestizione pubblica della statua della madonna. A far polemica, tuttavia, è un particolare curioso che ha lasciato molti sgomenti. La vestizione ha compreso, infatti, anche un indumento adattato ai tempi moderni: il reggiseno. Perplessi alcuni fedeli hanno correlato il loro pensiero attraverso la pubblicazione di alcune foto e filmanti che ritrarrebbero la statua di Maria in indumenti intimi, particolare ritenuto poco rispettoso verso un simbolo che è da sempre sinonimo di purezza e castità.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Fonte Zoom24.it

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.