Dom. Mag 16th, 2021
Serie D girone I, 33^ giornata. Un altro successo per la Sicula Leonzio, l’1-1 tra Rende e Castrovillari spalanca le porte dell’Eccellenza ai rossoneri.

A 90 minuti dal termine della stagione regolare, l’Igea Virtus ripiomba in seconda posizione, travolgendo il Roccella con un 4-0 che non ammette repliche. Sconfitta tutto sommato indolore per gli jonici, i quali possono già pensare ai playout che andranno a giocare contro la Sarnese (vincitrice in casa del già retrocesso Sersale), con il vantaggio del fattore campo e di due risultati su tre.

Inatteso stop della Cavese nel derby contro il Gladiator, mentre l’1-1 tra Rende e Castrovillari, se da un lato non accontenta i padroni di casa, che vedono allontanarsi la seconda piazza, dall’altro getta nello sconforto gli ospiti. I rossoneri di Di Maria, già appesi ad un filo e costretti a vincere, vedono spalancarsi dopo un solo anno le porte del ritorno in Eccellenza, subendo la contestazione dei tifosi al seguito. All’Aversa Normanna basta un punto a reti bianche col Gragnano per evitare i playout, visto che i granata casertani hanno già la vittoria in tasca nella prossima sfida, potendo contrare sul 3-0 a tavolino col Due Torri (proprio la vittoria senza scendere in campo con il Due Torri, consente la permanenza anche alla Sancataldese).

Nelle gare che si sono giocate solo per onor di firma, pirotecnico pareggio tra Turris e Pomigliano, mentre la Sicula Leonzio di Ciccio Cozza continua a vincere anche dopo aver festeggiato la Lega Pro, e sbanca il terreno di gioco del Gela.

Nell’anticipo di ieri infine, il tris alla Frattese ha permesso alla Palmese di blindare il quinto posto che porta ai playoff.

SERIE D GIRONE I, RISULTATI FINALI E NUOVA CLASSIFICA: CLICCA QUI

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.