Siderno….È qui la Fiesta? Grazie a una grande sinergia, tre giorni di festeggiamenti in occasione della Pasqua!

216

 

Sarà tre volte Pasqua, quest’anno, a Siderno!

Grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e il Consorzio Bridge Erasmus +, ai quali hanno entusiasticamente unito le forze l’Associazione Pasticcieri e Cuochi Reggini, la Pro Loco, la Consulta cittadina e la Consulta giovanile sidernese, è ormai a nastri di partenza l’evento Fiesta, siderno@festival, una 72 ore godereccia a tema pasquale che soddisferà i gusti di grandi e piccini unendo momenti di svago a rassegne in grado di strizzare l’occhio in maniera sapiente alla nostra migliore cultura.

Si partirà sabato 15 aprile, alle ore 18, in piazza Vittorio Veneto, con la presentazione, curata dall’Associazione Amici del Libro e della Biblioteca, del libro concerto “Del sangue e del vino”, romanzo d’esordio di Ettore Castagna che, miscelando sapientemente i generi della tragedia greca e il moderno thriller, racconta di un sud antico tra elementi fantastici, bassezze morali, mondi infimi e aperture epiche. Una vicenda che ambientata nel passaggio da ‘600 a ‘700 e che narra la storia di tre generazioni di calabresi. Come da tradizione, poi, la giornata si chiuderà con la veglia pasquale presso la chiesa di SS. Maria di Portosalvo, che sarà officiata a partire dalle ore 22.

La domenica di Pasqua il primo appuntamento sarà alle ore 11:30, quando si svolgerà la processione della resurrezione con la tradizionale svelata. La festa profana, invece, inizierà alle 18 con lo spettacolo dei Musicisti di strada. Il divertimento itinerante continuerà fino alle 21 quando, in Piazza Vittorio Veneto, verrà lasciato spazio al cabaret di qualità con lo spettacolo “Sold out” al termine del quale, alle 22:30, verrà riproposto il tradizionale “Volo della Colombella”, evento di cui si sentiva la mancanza dall’ormai lontano 2009. Alle 23, dunque, spazio allo scatenato Party 70/80 live music di piazza Risorgimento.

Lunedì di Pasquetta all’insegna del folclore con l’arrivo a Siderno di Mata e Grifone, i tradizionali “Giganti Calabresi” la cui sfilata, a partire dalle ore 16, sarà il cuore pulsante della Fiesta sidernese. Ma il piatto forte, è proprio il caso di dirlo, arriverà alle 16:30, quando i nostri migliori artigiani del dolce uniranno le proprie forze nel tentativo di abbattere ancora una volta il record del dolce più lungo del mondo con la realizzazione della “Sguta sidernese”, un appuntamento classico che, proposto per la prima volta ormai 23 anni fa, torna in grande stile per sorprendere gli animi e riempire le pance di tutti i presenti. Gran finale, ancora una volta, in piazza Risorgimento, con il concerto, alle ore 21, degli Etno Sound, il gruppo di musica popolare nato dall’incontro di alcuni estrosi giovani giovani mossi dalla comune passione per la nostra trazione canora e ormai entrati di diritto nell’olimpo della musica di genere.

La Fiesta sta per cominciare! E voi, siete pronti a partecipare?

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.