Lun. Mag 17th, 2021

La CGIL Reggio Calabria – Locri, nel partecipare sinceri auguri di piena guarigione, esprime solidarietà e piena vicinanza a Don Giorgio Costantino, parroco della Chiesa di Santa Maria del Divin Soccorso nel quartiere di Gebbione, vittima qualche notte fa di una vile e brutale aggressione nel cortile della sua Parrocchia da parte di giovani ignoti.

Allo sgomento e alla tristezza per l’ignobile atto, deve seguire una seria riflessione sulle evidenti criticità di sviluppo sociale di alcuni segmenti del nostro territorio.

Nell’auspicare che la magistratura e le forze dell’ordine assicurino al più presto alla giustizia i responsabili di questa vigliacca aggressione, la CGIL esprime un rammarico ancora più forte perché una violenza così feroce è stata perpetrata da giovani; è un aspetto che deve indurre le istituzioni locali e la comunità reggina, composta in gran parte da persone perbene, a reagire unite contro le logiche criminali di qualsiasi livello, ponendo la massima attenzione sulla formazione e l’educazione civica delle giovani generazioni.

 

 

La Segreteria

CGIL Reggio Calabria – Locri

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.