Mer. Mag 12th, 2021

Nella mattina del 13 maggio 2017, i militari della Stazione Carabinieri di Bagnara Calabra, unitamente a personale dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” Calabria, durante un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materi di armi, intervenivano e traevano in arresto, in flagranza del reato di detenzione di arma clandestina e detenzione illecita di arma comune da sparo, Spanò Domenico Antonio, 66enne di Bagnara Calabra, incensurato.

L’uomo, al termine della perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di:

  • una pistola marca Astra, mod. 4000, cal. 7,65, con matricola punzonata, completa di serbatoio;
  • un fucile da caccia sovrapposto, marca Pietro Beretta, matricola A7273, cal. 12, risultato oggetto di furto.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto in regime degli Arresti Domiciliari presso la propria abitazione di residenza in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.