Mar. Mag 11th, 2021

Rispetto.

Dopo la montagna di  offensive  dichiarazioni  che ho registrato in questi giorni è RISPETTO quello che chiedo.

Rispetto innanzitutto per i 12 candidati della lista “Officina delle idee” nostra competitrice ,  dalla quale ci divideranno sicuramente orientamenti programmatici ma non per questo da demonizzare e  gli  8 candidati della lista “Caulonia Città Futura “, nella quale orgogliosamente correrò alle prossime elezioni comunali; tutti se eletti saranno  alla prima esperienza in Consiglio Comunale e questo è un dato innovativo  positivo e inconfutabile.

Rispetto alla nostra intelligenza.

E’ innegabile ,Caulonia sta attraversando  politicamente un periodo difficile che si collega al difficile momento nazionale ma quando sento alcune considerazioni mi domando come e quando la politica finirà di imputare agli altri colpe e negatività, salvando solo le posizioni personali. Chiedendo scusa per l’accostamento improprio è come se  Hitler  si lamentasse dei morti di  Auschwitz.

Rispetto per la verità.

Da oltre un anno sto insistendo per la creazione di una coalizione unitaria che potesse affrontare , come più volte si è fatto  a tutti i livelli compreso quello nazionale, la crisi del comune di Caulonia ,che non è solo economica  ma soprattutto identitaria. Per fare questo ho ritenuto necessario insistere nella mia proposta coinvolgendo   nel progetto il grande assente “il paese come collettività. Alla fine  tutti i soggetti presenti alla discussione ne avevano certificato l’utilità, tranne poi tirarsi indietro nel momento in cui il progetto contrastava con  le solite ambizioni personali. Questo tira e molla è durato diverse settimane ed a questo punto il PD  ha notificato a tutti che in assenza di concrete proposte avrebbe candidato il proprio Segretario a Sindaco con una lista di partito. Vogliamo obiettare che la scelta non sia passata attraverso l’acclamazione popolare. Avrei voluto oggi come nel passato che ciò avvenisse ma responsabilità comuni hanno impedito che ciò accadesse. Sono sicuro che l’esperienza ci stia insegnando che è necessario mettere un punto fermo, ripensare come rilanciare l’azione politica , senza limitarsi alla denuncia ma collaborando per  creare  scuole di formazione politica,  necessarie come l’aria per respirare,  al  PD e a tutte le formazioni politiche in genere.

In extremis abbiamo ricevuto la proposta di” Insieme per Caulonia”   per la creazione di una lista unitaria .Proposta semplice che si basava sulle discussioni che ormai da mesi in Consiglio Comunale e fuori venivano dibattute. Vale la pena azzannarsi , colpevolizzarsi mentre il paese soffre? Decisamente no e abbiamo accettato. Non vi è nulla di scandaloso, è un dignitoso compromesso politico che spero sia utile al paese; un paese troppo piccolo per non svelare che la stessa operazione   è stata tentata in segreto con il coinvolgimento  di molti di quelli che oggi la criticano isolando il PD ma fallita   perché piegata dalle  solite ambizioni personali

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.