Lun. Mag 17th, 2021

Nel pomeriggio del 29 aprile 2017, in Reggio Calabria, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto Caridi Davide reggino, 38enne, noto alle forze dell’ordine, in atto detenuto in regime di arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri sulla pubblica via in violazione delle prescrizioni impostegli.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa celebrazione rito direttissimo.

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.