Mer. Mag 12th, 2021

E’ considerata una delle più grandi promesse femminili delle arti marziali a livello mondiale e lo ha, ancora una volta, dimostrato il 29 aprile u.s. alle finali della Coppa del Mondo di arti marziali e kickboxing, che ha avuto luogo sotto l’egidia della IAKSA e della federazione sammarinese di arti marziali, riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale, nella cui struttura hanno avuto luogo le gare, e affiliata alla WKF, l’unica federazione delle federazioni internazionali, riconosciuta dal CIO (comitato internazionale olimpico). Parliamo di Ilaria Serranò, 10 anni e un palmares di tutto rispetto. Allieva, da sempre, dell’Accademia Arti Marziali, difesa personale e Kickboxing, diretta dal professore Giuseppe Cavallo, Ilaria è una degli atleti che hanno conquistato la medaglia d’oro, sbaragliando avversari di altre 20 Nazioni, qualificatesi e partecipanti alla fase finale della World Cup. Ilaria, che frequenta la quinta classe elementare a Siderno, ha espresso che da grande aspira a fare il medico. “Mi piace leggere e viaggiare” – ha inoltre detto la super campionessa – “e adoro le arti marziali.La mia disciplina preferita è il karate.

Nella foto sono assieme a mio padre Salvatore,mia madre e mio fratello maggiore Pietro.
Sempre più in alto, Ilaria, nello sport e nella vita!

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.