Ven. Mag 7th, 2021

Un clima gioioso ha caratterizzato la cerimonia di premiazione del concorso “Zalex- Arte&Regole” VII edizione, sabato scorso al Palazzo della Cultura di Locri (RC). Grande entusiasmo da parte dei giovanissimi studenti di tutta la provincia di Reggio Calabria che, insieme a dirigenti scolastici e docenti, hanno colto l’invito di Energie Condivise a esprimere attraverso la creatività il senso del rispetto delle regole sul tema “Tutela delle nostre spiagge. Help fermiamo il degrado”.

Lo straordinario lavoro svolto da Marcello Pezzano, coadiuvato da Sara Chianese e Domenico Chianese, ha portato al coinvolgimento di numerose scuole del reggino e a una serata conclusiva densa di emozioni. Impossibilitato a essere presente per impegni di lavoro improrogabili, il presidente di turno di EC, Antonio Pezzano, ha inviato un messaggio di saluto richiamando l’attenzione sull’impegno quotidiano di tutti e dei giovani in particolare: «Il Vostro impegno nel compiere il necessario dovere di giovane cittadino deve essere sempre costante e crescente. Ognuno di voi, di noi, deve essere sempre di più ZALEX: un semplice ma vero “normal-eroe” delle regole».

Ad aprire la serata, con i saluti istituzionali, l’assessore alla cultura del comune di Locri, Anna Sofia, che ha sottolineato l’importanza di eventi culturali che coinvolgano in prima persona i giovanissimi. La giuria, costituita dalla professoressa Anna Simonetta, in rappresentanza della Scuola, dall’attrice Cinzia Costa per la Cinematografia, dall’insegnante Emerenziana Romeo per la Composizione Musicale, da Simona Carrozza per l’Arte e dall’Arbitro FIGC Gabriele Cortale per lo Sport, visionato con attenzione tutti i lavori pervenuti ha decretato la classifica finale per ogni sezione del concorso. Per la sezione dedicata al “Fumetto” 3° cl. “Un posto incredibile” di Francesco Pellicanò della 3 B dell’istituto “Galilei” di Reggio Calabria, 2° cl. “Salvo e il mare” classe 2 B di Natile, 1° cl. “Help! Diamo una mano alle nostre spiagge” della 2 B di Oppido Mamertina. Per la sezione “Cortometraggio” 3° cl. “Inquinamento delle acque marine” di Vincenzo Cascino della 1 A della scuola “Sammarco” di Varapodio, 2° cl. “Help spiagge pulite” di Chiara Calarco, Alessia Salutari, Adriana, Sontuoso e Federica Tramontana della 1 C del “Galilei” di Reggio Calabria, 1° cl. “Il viaggio di Melino” della 3 A della “Dante Alighieri” di Oppido Mamertina. Per la sezione “Racconto breve” 3° cl. “Una città di nome Cocolandia” di Chiara Arena della 1 C della scuola di Roccella Jonica, 2° cl. “Quella Strana scatola…” di Giulia Carrozza della classe 1 C di Roccella Jonica, 1° cl. “Una spiaggia da salvare” della classe 1 A della Scuola di Messignadi. Infine per la sezione dedicata alla “Composizione musicale” 3° cl. “Castelli di Sabbia” della 3 A di Natile, 2° cl. “Mare ti sento” della 2 A Natile, 1° cl. “Spiaggia amica” classe 3 A e B di Mammola (foto Sara Chianese).

Ospiti della serata: il Tenente di Vascello (CP) Sub. Pietro Alfano, Comandante Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica, che ha evidenziato l’importanza di preservare oggi fiumare e spiagge per non ritrovarsi domani con danni ambientali irreversibili; il presidente dell’Osservatorio sull’ambiente per il diritto alla vita, Arturo Rocca, che ha ricordato l’importanza del rispetto di ogni angolo del territorio e, in tema di spiagge, la conservazione e corretta pulizia delle stesse per permettere di nidificare alle tartarughe caretta caretta che sulle nostre coste hanno trovato l’habitat ideale; Angelo Esposito, con la cui collaborazione è nato il concorso “Racconto breve”, in ricordo del figlio Simone, e che ha invitato i giovanissimi a tenere sempre presente l’importanza del rispetto delle regole nel vivere quotidiano. La Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Marina di Gioiosa Jonica-Mammola, Maddalena Laganà, ha elogiato il concorso che permette agli studenti di condividere un’esperienza bellissima e di sviluppare la propria creatività. L’Inno Nazionale eseguito dagli studenti ha concluso la serata. Archiviata la VII edizione di “Zalex”, come sempre, Energie Condivise rivolge l’invito a tutti i ragazzi e ragazze di buona volontà di unirsi al Movimento Creativo contattando il suo infaticabile animatore, Marcello Pezzano.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.