Dom. Mag 16th, 2021

Il Presidente della
Regione, Mario Oliverio, ha contattato
il Ministro delle Politiche
Agricole Alimentari e Forestali
Maurizio Martina “per manifestare
nuovamente ed in maniera
determinata il grave stato di disagio
in cui versano gli agricoltori
calabresi, a causa dei ritardi dei
pagamenti. Ad oggi, infatti – informa
una nota -, il Dipartimento
Agricoltura ha pubblicato le graduatorie
definitive relative alle
Misure a Superficie, la 10 “Pagamenti
agro – climatico – ambientali”,
la 11 “Agricoltura biologica”
e la 13 “Indennità compensative”,
seguendo un iter piuttosto
rapido rispetto al passato. Con
l’approvazione delle suddette graduatorie,
le risorse messe a disposizione
sono 20 milioni di euro
per la Misura 10, 20 milioni per la
11 e 40 milioni per la 13, mentre
circa 30 milioni sono già stati
liquidati per quanto riguarda la
Misura 214, annualità 2016”. A
breve, rende noto lo stesso dipartimento,
sarà pubblicata anche la
graduatoria definiva della Misura
14 relativa al “Benessere animale”.
“Nel giro di pochi mesi dalla
chiusura dei bandi – si legge nella
nota – il Dipartimento, dopo un
accurato lavoro di istruttoria, ha
approvato le rispettive graduatorie
provvisorie e subito dopo
quelle definitive. L’Organismo
pagatore regionale, dal canto suo,
ha inoltrato sin dalla fine del 2016
le richieste di pagamento al SIN,
il ‘Sistema informativo agricolo
nazionale’, per procedere al trasferimento
delle risorse ai soggetti
beneficiari. In particolare, Arcea
da oltre 4 mesi, ha inviato al SIN,
per il controllo finale del pagamento,
che deve necessariamente
essere svolti presso il SIAN, Sistema
Informativo Agricolo Nazionale,
dodici elenchi d pagamento,
che riguardano sia le misure
a Superficie del PSR che
quelle strutturali, per un totale di
93.947.424 Euro”. Il Presidente
Oliverio ha chiesto al Ministro un
intervento “rapido e deciso, affinché
vengano soddisfatte le giuste
richieste degli agricoltori calabresi,
che attendono da mesi i pagamenti
che gli spettano, ed anche
al fine di non rendere vani gli
sforzi del Dipartimento Agricoltura
e della Regione Calabria in
generale. I ritardi dei pagamenti –
ha affermato il Presidente Oliverio
– sono dovuti a problemi informatici
legati al sistema nazionale
dell’erogazione delle risorse. La
situazione non è più accettabile e
mette in crisi l’intero sistema agricolo
regionale, che pur sta compiendo
grandi passi in avanti. È
per questo che mi sono rivolto
nuovamente al Ministro Martina,
che mi ha assicurato un suo diretto
e tempestivo intervento per
sbloccare i pagamenti dovuti agli
agricoltori calabresi. Non è pensabile
– ha concluso – che il lavoro
del Dipartimento Agricoltura
venga sminuito a causa di problemi
che dipendono dal SIN di
Agea”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.