Sab. Mag 15th, 2021

“Io mi sento di interpretare la Costituzione: c’è una parte del paese, quella più debole, che chiede protezione. E la protezione va fatta attraverso l’integrazione. Scindere i due concetti di accoglienza e sicurezza è sbagliato”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, a margine della marcia dei migranti a Milano. “Penso che un’integrazione intelligente e razionale, come ho potuto constatare, si trova già in diverse regioni, di piccoli gruppi che vengono accolti in piccoli Comuni. Riescono ad essere – ha detto il presidente del Senato – accettati ed integrati. Questa penso sia la ricetta dell’accoglienza diffusa”. Grasso ha fatto l’esempio di Riace, in Calabria: “Dobbiamo – ha detto – continuare su questa strada”. Riguardo il cosiddetto “modello Milano”, Grasso ha spiegato: “E’ stato firmato il Protocollo, si è data una veste giuridica a quella che era una sperimentazione che deve continuare”. “Spero – ha concluso – che tutti coloro che andranno a casa dopo questa marcia abbiano una maggiore consapevolezza e maturità nell’affrontare questo problema e potranno dare un contributo come partecipi della comunità”.

ildispaccio.it

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.