Gio. Mag 6th, 2021

Gioiosa Jonica, 17 maggio 2017

Proficuo incontro formativo-informativo del Consiglio Comunale Ragazzi con le istituzioni comunali Sindaco, Segretario, Presidente del Consiglio.

Si è trattato di una iniziativa concordata con la Dirigente Scolastica Marilena Cherubino, con il Presidente del Consiglio d’Istituto Antonio Larosa, d’intesa con l’Amministrazione Comunale e con il Consiglio Comunale dei Ragazzi.

Hanno partecipato: per il Comune il Sindaco Salvatore Fuda, il Presidente del Consiglio Maurizio Zavaglia, il Segretario Capo Arturo Tresoldi ed il Vice Sindaco Laura Crimeni.

Per i ragazzi Carla Maria Napoli, Sindaca, Noemi Linarello, Vice Sindaca, ed i consiglieri Ilaria Novembre, Sara Novembre, Giorgio Tarantino, Dennys Quattrone , Chiara Mazzaferro. Assenti Noa Nizzardo, Michelangelo Muià e Rocco Felice Iervasi.

Presenti, in visita al Comune, il Presidente Nazionale del MOVI (Movimento Volontariato Italiano) Gianluca Cantisani e Domenico Guaragna del MOVI Basilicata.

La nota degli studenti a commento dell’incontro:

Vorremmo prendervi un attimo del vostro tempo per informarvi della continua azione del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Gioiosa Jonica. Ieri, la maggior parte di noi, ha preso parte ad un incontro organizzato dal Consiglio Comunale con presenti il Sindaco, il Presidente del Consiglio ed il Segretario Comunale, in cui ci hanno esposto le diverse funzioni del Comune. Noi ragazzi abbiamo posto loro, con interesse, numerosi quesiti togliendoci ogni nostro dubbio, perplessità e curiosità riguardanti l’argomento trattato (nrd. Oltre che le questioni tecniche-giuridiche-organizzative si è parlato anche della giornata tipo del Sindaco, le modalità di approccio con i cittadini, sulla tutela dell’ambiente ed altro ancora di pubblico interesse concernenti le funzioni del comune, ma anche per sapere se l’attuale regolamento può essere cambiato).

Questo incontro ci ha incoraggiati a continuare ed a perseverare nei nostri obiettivi e ci ha dato la carica per realizzarli con la massima sveltezza possibile.

Ci teniamo a precisare che il Consiglio Comunale dei Ragazzi si terrà sempre attivo e presente a qualsiasi evento istruttivo e rappresentativo per la nostra realtà e ci impegneremo al massimo per soddisfare ogni bisogno dei ragazzi di Gioiosa Jonica”

Il messaggio è firmato congiuntamente dalla Sindaca e dalla Vice Sindaca in nome di tutto il Consiglio.

Il prossimo incontro formativo-conoscitivo è stato fissato per martedì 23 maggio nelle ore mattutine. I ragazzi conosceranno tutti gli uffici comunali, i servizi nel dettaglio ed i lavoratori che spiegheranno ognuno il proprio compito.

Intanto il Consiglio Comunale dei Ragazzi è stato convocato ufficialmente per lunedì 29 maggio 2017 alle ore 17,00 in prima convocazione e per il giorno successivo in seconda convocazione per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

Approvazione investimento dei soldi messi a nostra disposizione dal Comune di Gioiosa Jonica”.

Non c’è che dire, ragazzi molto pronti, responsabili, ben determinati e preparati.

Nel corso della riunione è stato consegnato a ciascun consigliere la copia dello statuto comunale in vigore ed alla Sindaca la copia del suo atto di nascita e di matrimonio dei genitori per dire che “il Comune è la istituzione che segue i cittadini per tutto l’arco della loro vita”(Segretario Tresoldi).

Per completezza di informazione, quali sono i compiti stabiliti dallo Statuto Comunale di cui si deve occupare il Consiglio Comunale dei Ragazzi ?

Riportiamo integralmente il testo dell’art. 5 dello Statuto, ripreso anche nel Regolamento Comunale specifico:

Il Comune allo scopo di favorire la partecipazione dei ragazzi alla vita collettiva può promuovere l’elezione del consiglio comunale dei ragazzi.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha il compito di deliberare in via consultiva nelle seguenti materie: scuola, sport e tempo libero, viabilità stradale, ambiente e paesaggio urbano, cultura e spettacolo, solidarietà e servizi sociali”.

Probabile dunque che i Ragazzi nell’organizzarsi riterranno opportuno suddividersi i compiti tra i consiglieri, assumendo ciascuno la responsabilità di un settore di quelli previsti dallo statuto e dal Regolamento, per meglio trattare le questioni di settore, razionalizzando ed ottimizzando il modo di operare e di deliberare del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

Nota di Vincenzo Logozzo, per la Consulta delle Associazioni

 

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.