Gio. Mag 6th, 2021

Si è tenuto al Convento dei Minimi di Roccella Jonica il Convegno dal titolo “Speranza e paure dei giovani italiani: la realtà del Sud”- dove sono stati presentati alcuni specifici dati di cui si è discusso, questi dati presentati fanno parte del Rapporto Giovani 2017 dell’Istituto Toniolo realizzato con il sostegno di Intesa Sanpaolo e della Fondazione Cariplo.

L’intera indagine è invece raccolta nel volume “La condizione giovanile in Italia – Rapporto Giovani 2017” edito da Il Mulino.

Il «Rapporto Giovani» dell’Istituto Toniolo mette a disposizione dati, analisi, riflessioni, proposte di intervento che consentono di migliorare la conoscenza e la capacità di azione sulla realtà giovanile, confermandosi strumento utile non solo ai ricercatori, ma anche agli stessi giovani, alle loro famiglie, agli educatori, ai giornalisti, agli imprenditori e ai decisori pubblici.

Si è discusso del «capitale umano in formazione», illustrandone i valori, le aspettative, l’impegno sociale, le scelte formative, i percorsi professionali, nella nuova edizione del libro si propone un approfondimento su specifici temi come la sfida del confronto multiculturale, la fruizione del tempo libero, l’interesse per le startup innovative. Ne emerge un ritratto a tutto tondo dei giovani, fragili di fronte alle molte difficoltà del presente, ma anche «affamati» di opportunità e di occasioni per mettersi in gioco e fare esperienze di valore.

Il dibattito è stato moderato da Bruna Falcone, assessore comunale alle politiche giovanili, presenti in sala anche il Sindaco di Roccella Jonica Giuseppe Certomà e Mons. Francesco Oliva vescovo di Locri-Gerace.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.