Sab. Mag 8th, 2021

 

 

Esprimiamo i più sinceri sentimenti di vicinanza e solidarietà nei confronti dell’Amica e Collega Consigliere MariaFrancesca Diano e di tutto lo Staff del Grand Hotel President per il vile atto subito. E’ stato dato alle fiamme, questa notte, l’intero Chiosco in Legno dello Stabilimento Balneare dell’Hotel President: si tratta di un gesto spregevole, l’ennesimo, che non può non destare una forte preoccupazione e disorientare quanti ancora credono in una Calabria diversa. Atti vili da isolare e contrastare, con una rinnovata determinazione. Sembra evidente, purtroppo, come persista nelle nostre realtà un’ideologia della violenza, sia essa intimidatrice, dispettosa o invidiosa. Si auspica, al più presto, l’apertura di una grande e corresponsabile riflessione, in grado di coinvolgere, ad ogni livello, le forze dell’ordine, le forze politiche, le forze sociali unitamente a quanti abbiano responsabilità educative e culturali. Si rende infatti urgente, ora più che mai, un processo culturale che sappia abbattere i muri della violenza ridando alla Calabria quella dignità che merita. Indignati ma non arresi, siamo vicini a MariaFrancesca: siamo altresì pronti a collaborare fattivamente con lo Staff del Grand Hotel President per velocizzare il processo di ricostruzione del Chiosco. Insieme si può essere più forti di prima.

Il Sindaco Pietro Fuda unitamente al Gruppo Consiliare Centro Democratico

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.