Mar. Apr 20th, 2021

COMUNICATO STAMPA

Tenendo fede agli impegni presi all’inizio dell’anno con la cittadinanza, la vicesindaco e assessore all’ambiente del Comune di Siderno Anna Romeo, in collaborazione con l’Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita, ha organizzato una giornata di educazione ambientale e di conoscenza del territorio rivolta agli alunni delle scuole, alle famiglie e alla cittadinanza.

L’evento, previsto per le ore 10:30 di domenica 28 maggio 2017, avrà inizio con un raduno in località Trigoni, in seguito al quale i partecipanti avranno la possibilità di effettuare una visita alle antiche Fontane Monumentali del nostro territorio e di compiere un’escursione lungo la strada Vicinale Coluccio, che li condurrà fino alla Piazza Cavone di Siderno Superiore. A partire da questa tappa intermedia ci si recherà in visita e osservazione di due ulivi secolari, il primo in via Cornace e il secondo presso la Scuola Elementare di Siderno Superiore, presso il cui cortile si potrà consumare la colazione al sacco.

L’assessore all’ambiente Anna Romeo ricorda che l’escursione di domenica non servirà esclusivamente a mostrare le bellezze e le potenzialità del nostro territorio alla cittadinanza e alle scuole, ma anche a promuovere l’ormai prossimo censimento degli alberi monumentali, del quale l’Amministrazione Comunale ha ormai avviato tutte le pratiche previste dalla legge.

Grazie al censimento, stimolato e realizzato in collaborazione con la Consulta Cittadina e l’Osservatorio Ambientale Diritto per la vita, verrà fatta una cernita puntuale del verde pubblico a partire dalle segnalazioni degli studenti e dei cittadini e, in seguito all’intervento di un esperto dei Carabinieri Forestali, tutti quegli alberi presenti su suolo sia pubblico sia privato che risponderanno a precisi criteri dettati dalla legge, saranno classificati come monumentali rientrando così in un programma di tutela ambientale volto ad abbellire e rendere maggiormente sostenibile la nostra città.

Ma l’impegno dell’Amministrazione, ricorda l’assessore Romeo, non finisce qui. Anche gli alberi che non risponderanno ai canoni necessari a essere annoverati tra i monumentali, saranno classificati e iscritti nel registro dei beni di “interesse pubblico” onde evitare che anche le piante meno imponenti possano fare la triste fine degli alberi di via delle Querce senza un nullaosta comunale.

Per tutte queste ragioni e per implementare la crescente cultura ecologica della nostra comunità, l’assessore Romeo invita tutti i cittadini e, in particolar modo i dirigenti scolastici, a promuovere e partecipare alla giornata ecologica di domenica prossima.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.