Dom. Mag 16th, 2021

Egr. Direttore,

sono molto preoccupato. Chissenefrega potrà pensare Lei e lo penserei pure io se il motivo fosse attinente alla sfera personale. E invece non è così, perché la preoccupazione nasce dall’articolo che ho letto oggi sul maggiore quotidiano meridionale e cioè che a Siderno sorgerà una nuova, e sottolineo nuova, discarica per lo smaltimento della parte organica dei rifiuti. Ricordo la battaglia fatta solo un anno fa contro la realizzazione di detto impianto e il voto unanime in consiglio comunale sia contro lo stesso che contro la realizzazione di nuovi impianti chimici sul territorio comunale. Mi pare di ricordare, inoltre, che con buona pace del nostro Sindaco che da quanto leggo  ha chiesto garanzie sulla sola mancanza di puzza del nuovo impianto (e la salute pubblica?), il consiglio comunale rappresenta i cittadini sidernesi, è quindi sovrano. E il consiglio comunale ha già deciso negativamente sulla questione. Il fatto quindi presenta un duplice risvolto parimenti grave: il primo è attinente alla salute pubblica, di cui questa Amministrazione se ne impipa. Il secondo attiene alla democrazia, di cui sempre questa Amministrazione se ne frega, considerato che le decisioni del consiglio comunale sono vera e propria fuffa, lettera morta, spazzatura per restare in tema.

Giuseppe Caruso

IL VOLO

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.