Ven. Mag 7th, 2021

Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati attinenti le armi e gli stupefacenti.

In tale ambito i Carabinieri dipendenti dalla Compagnia di Roccella Jonica, nella giornata di ieri, hanno eseguito controlli, perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di pregiudicati, alcuni anche inseriti nelle locali cosche di ‘ndrangheta, al fine di contrastare la recrudescenza della citata fenomenologia criminale, focalizzando la loro azione nei comuni ricadenti nella vallata del Torbido e dello Stilaro.

All’esito dei citati servizi:

  • i Carabinieri della Stazione di Stilo hanno tratto in arresto CREA Moreno Vincenzo, 25enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita congiuntamente a personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, i militari hanno rinvenuto, nelle pertinenze dell’abitazione, 10 involucri contenenti oltre 20 grammi “marijuana” nonché altri 6 involucri, in cellophane trasparente, contenenti quasi 350 grammi della stessa sostanza e un bilancino elettronico di precisione. Questi ultimi sono stati trovati in un locale adibito a pizzeria in disuso da tempo, riconducibile al citato CREA. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria;
Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.