Sab. Mag 15th, 2021

In data odierna il gruppo Consiliare “Uniti per Gerace”, composto
da Giuseppe Macrì e Giuseppe Varacalli, ha scritto al Prefetto di
Reggio Calabria S.E. Michele Di Bari.
Il contenuto della missiva riguarda l’inosservanza degli obblighi
relativi all’approvazione del rendiconto di gestione 2016 del
Comune di Gerace, secondo i dettami dell’art. 227, commi 2 e 2
bis del D.Lgs 267/2000.
Nei fatti, il Prefetto ha diffidato con nota Prot. 53942 del
04/05/2017 l’attuale maggioranza ad approvare nel termine
massimo di 20 giorni, dalla scadenza naturale per l’approvazione,
il rendiconto di gestione. Il Sindaco Dott. Giuseppe Pezzimenti
ha effettuato la convocazione per giorno 25.05 p.v. Tuttavia,
questa data non è idonea a sanare quanto indicato dalla diffida. I
20 giorni necessari ad adempiere per quanto indicato dalla
Prefettura scadono in data odierna ossia giorno 24/05. Una
situazione davvero imbarazzante per alcuni componenti
dell’attuale maggioranza che dopo vent’anni di esperienza
nell’amministrazione pubblica come organi di indirizzo politico e di
controllo, si fanno ancora diffidare dalla Prefettura senza
ottemperare comunque nei termini ascritti.
In ogni caso, il gruppo “Uniti per Gerace” ha chiesto al Prefetto di
verificare se sussistono le condizioni previsti dall’art. 41 comma 2
del D.Lgs. 267/2000. Il rispetto della legalità si esige in primis
dalle amministrazioni pubbliche.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.