AL MIO PAESE, CHE E’ CATTOLICO, TUTTI I VESCOVI SI SONO COALIZZATI CONTRO LA CLASSE POLITICA

248

di Franco Blefari

Lo ha detto in un’omelia un sacerdote di un paese della Locride qua vicino, proveniente dal continente africano, parlando della corruzione esistente nel suo Paese, dove la classe politica, succhiando il sangue a tutte le famiglie povere, le costringe ad emigrare sulle carrette del mare, con tutti i pericoli che questo vergognoso e redditizio commercio di carne umana comporta. Ma -. mi chiedo – perché i nostri vescovi non lo fanno anche in Italia, anzi vanno a braccetto con la politica, per poi gridare “al lupo!” ogni qual volta una Madonna si sofferma qualche attimo lungo la processione,oppure qualche amico si azzarda a baciare la mano a qualche povero* disgraziato ammanettato davanti alle telecamere? Evidentemente non considerano la politica il male maggiore, peggio della ndranghita, sua consorella.

* non è un lapsus, ma un termine ponderato

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.