Dom. Mag 9th, 2021

Nelle due serate del 28 e 29 luglio, il maestro Domenico Savica sarà impegnato nella manifestazione dedicata al Premio Pericle d’Oro che vedrà la partecipazione di numerosi personaggi celebri e artisti. Per la categoria dell’artigianato italiano sarà presente Gianfranco Montano, artista che da 5 anni lavora pienamente nel campo delle calzature. La sua avventura inizia in “un piccolo paesino dell’entroterra lucano, Sant’arcangelo” racconta. La sua passione lo accompagna sin da bambino e, innamorato del profumo del cuoio e della pelle, trascorreva le sue giornate alla “Bottega del Calzolaio” dello zio Vincenzo osservando il lavoro minuzioso del “Mastro” e imparando l’arte dell’artigianato molto presto. Subito dopo la scomparsa dello zio decide di realizzare il suo sogno perpetuando anche la memoria di Mastro Vincenzo: crea così la personale Bottega del Calzolaio “nella speranza che un giorno il Mastro sarei diventato proprio io”. “L’Artista” Gianfranco Montano dopo vari studi e corsi di formazione presso i migliori calzolai italiani, inizia la sua attività presso un piccolo locale dove si dedicava alle riparazioni e alla creazione di qualche modello di scarpe. Oggi può vantare un vero e proprio regno che porta il suo stesso nome, creato con l’aiuto del suo amico e consulente Nicola e delle sua famiglia: Bottega del Calzolaio di Montano Gianfranco che crea 10 paia di scarpe all’anno. Ma un altro sogno di Montano, che si realizzerà senza ombra di dubbio, è la conoscenza e l’esportazione del prodotto “Made in Italy” anche all’estero, in modo che l’intera Europa possa capire il fascino e l’importanza dell’artigianato italiano.

Cristina Caminiti

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.